Smart working: vantaggi e svantaggi del lavorare da casa

Nel panorama attuale, con lo sviluppo delle tecnologie, si sta diffondendo sempre di più il lavoro online da casa, detto anche smart working. Questa modalità lavorativa, in cui è necessario solo un laptop e una buona connessione a internet, permette una maggior flessibilità, poiché poter svolgere le mansioni operative all’interno della propria abitazione è una grande opportunità, che sempre più aziende offrono ai loro dipendenti. 

Da una recente ricerca dell’università Illinois, sembra che le performance lavorative svolte tramite Smart Working, incrementino la qualità del lavoro. 

International Data Corporation (una delle più importanti società di ricerche di mercato al mondo) ha comunicato che nel 2022 circa il 65% dei lavoratori europei sarà composta da mobile worker; per quanto concerne l’Italia il numero ammonterà a circa 10 milioni di persone.

Ripensare il lavoro consentendo ai dipendenti maggior autonomia e libertà di manovra, permette di migliorare la qualità di vita del lavoratore e di ridurre i costi aziendali.

Lo Smart Working è uno degli strumenti di Welfare usati dalle aziende per aumentare la retention dei dipendenti.

S.A. Studio Santagostino offre dei servizi di consulenza relativi Welfare Aziendale, con cui si ottiene un miglioramento del Clima in Azienda, del Work-Life Balance (conciliazione tra lavoro e vita privata) e si rafforza il Potere di Acquisto del Dipendente. Scopri anche gli Strumenti Attivabili e i Benefit.

Smart working: pro e contro del lavorare da casa

Il lavoro agile, così come inteso dalla nuova normativa che lo regolamenta, si rivolge a professionisti, impiegati o manager che svolgono una parte del proprio lavoro da casa, con supporti tecnologici mobili, e una parte in azienda.

Come qualsiasi tipo di lavoro, anche lo smart working ha vantaggi e svantaggi e se da un lato la comodità è il principale beneficio, dall’altro questa modalità richiede diverse competenze trasversali tra cui, soprattutto, una maggiore capacità di pianificazione rispetto al classico lavoro svolto interamente in azienda.

Ecco alcuni pro e contro:

  • PRO. Libertà e flessibilità. Il lavoro da casa causa senza dubbio meno stress, perché il lavoratore non è vincolato a recarsi sul luogo di lavoro per svolgere le sue mansioni.
  • CONTRO. Rimanere più concentrati risulta difficile, in quanto non c’è un luogo fisico che costringe a farlo. Fuori dal posto di lavoro ci sono molte distrazioni e quindi è necessaria una maggior capacità attentiva.
  • PRO. Maggior comfort. Lavorando da casa si vivono più in serenità una molteplicità di aspetti. Avere i propri spazi e i propri tempi crea maggior serenità e benessere.
  • CONTRO. Lavorare da casa, a lungo andare, potrebbe demotivare il lavoratore. Sarebbe meglio porsi comunque delle regole, come ad esempio quella di lavorare sempre ad una scrivania e non sul divano o letto.​

S.A. Studio Santagostino: i nostri servizi

S.A. Studio Santagostino offre una consulenza in ambito Welfare per:

  • Predisposizione accordo di 2° livello o regolamento Aziendale per l’adozione del piano di Welfare
  • Formazione Aziendale sul piano di Welfare
  • Attivazione, Monitoraggio e Controllo del piano di Welfare
  • Audit preliminare e attività informativa
  • Verifica fabbisogni e adattabilità dei premi o del Welfare di produttività

Clicca qui per scoprire tutti i nostri servizi.

LEGGI ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei alla ricerca di un lavoro o quello che hai non ti soddisfa piu'?
Scarica l'ebook gratuito "I 5 step che aiutano a crescere" e diventa protagonista del tuo futuro professionale
Sei alla ricerca di un lavoro o quello che hai non ti soddisfa piu'?
Scarica l'ebook gratuito "I 5 step che aiutano a crescere" e diventa protagonista del tuo futuro professionale