Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Strumenti attivabili e Benefit

Strumenti attivabili e Benefit

Supporto tecnico al Welfare Aziendale

1. Misure di conciliazione vita-lavoro

Le misure previste sono a titolo esemplificativo:

  • estensione temporale del  congedo di paternità, con previsione della relativa indennità
  • percorsi formativi (e-learning - coaching) per favorire il rientro dal congedo di maternità
  • lavoro agile
  • flessibilità oraria in entrata e uscita 
  • banca ore
  • cessione solidale di permessi con integrazione da parte dell'impresa dei permessi ceduti

2. Premi di risultato

La legge prevede misure fiscali agevolative ai premi di risultato di ammontare variabile, la cui corresponsione sia legata ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, misurabili e verificabili sulla base di parametri definiti. Tale agevolazione fiscale si traduce in un'imposta sostitutiva dell'IRPEF e delle relative addizionali del 10 percento, entro il limite di importo complessivo di 3.000 euro annui lordi, applicabile ai titolari di reddito di lavoro dipendente di importo non superiore, nell'anno precedente a quello di percezione delle somme, a 80.000 euro. È possibile sostituire in tutto o in parte le somme erogate a titolo di premi di risultato con servizi di welfare, che per esplicita previsione normativa non costituiscono reddito in capo al lavoratore né base imponibile ai fini contributivi, permettendo un importante risparmio dei costi anche al datore di lavoro per effetto della prevista completa defiscalizzazione e decontribuzione delle somme medesime.

3. Welfare rimborsuale

Il dipendente, previa presentazione dei giustificativi previsti dalla normativa, potrà richiedere, fino a capienza delle somme messe a disposizione dall’azienda nell’ambito di un piano di welfare, il rimborso parziale o totale delle spese sostenute per la cura e l’istruzione dei figli (ad esempio costi per baby sitter, rette asili nido e scuole materne, tasse universitarie e master ecc.) e per l’assistenza ai familiari (ad esempio costi assistenza domiciliare e infermieristica, rette ricoveri in RSA).

4. Flexible benefit

Il dipendente potrà utilizzare le somme messe a disposizione dall’azienda nell’ambito di un piano di welfare, per ottenere, a beneficio proprio o dei famigliari, una serie di prestazioni nell’ambito dell’assistenza sanitaria (ad esempio spese per check-up medici, spese per esami di laboratorio e diagnostici, spese per visite specialistiche), della formazione personale o del tempo libero (ad esempio spese per viaggi, per il benessere, per la cultura ecc..).

5. Buoni acquisto

Il dipendente potrà utilizzare le somme messe a disposizione dall’azienda nell’ambito di un piano di welfare, per acquistare, fino a un limite massimo di 258 euro, una serie di beni o servizi (ad esempio carburante, prodotti di consumo presso store online e negozi fisici convenzionati ecc..).

Richiedi maggiori informazioni

Privacy Policy S.A. Studio Santagostino s.r.l.

 

(ai sensi del Regolamento UE 679/2016 sul trattamento dei dati personali "GDPR" – art. 13)

S.A. Studio Santagostino s.r.l. (C.F. e P.IVA 02560320158) con sede legale in Milano, Via delle Stelline n. 1, in qualità di titolare del trattamento (in seguito, "Titolare”), ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, "GDPR”) informa con la presente Privacy Policy le modalità e le finalità di trattamento dei dati personali degli utenti/interessati ai propri servizi professionali.

Per trattamento di dati personali si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, anche se non registrati in una banca di dati, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'elaborazione, la selezione, il blocco, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, la diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

S.A. Studio Santagostino è una sociatà di consulenza in ambito risorse umane (politiche attive del lavoro, ricerca e selezione del personale, formazione anche finanziata, consulenze di carriera, coaching, outplacement, tirocini, servizi di welfare aziendale e altri servizi rivolti a persone nell’ambito del mondo del lavoro); tali attività nella presente informativa vengono definite come "Servizi al lavoro”.

1. Oggetto del Trattamento

Il Titolare tratta i dati personali e identificativi (ad esempio, nome, cognome, codice fiscale, ragione sociale, indirizzo, telefono, e-mail, ruolo ricoperto, stato occupazionale, curriculum vitae, residenza…– in seguito, "Dati Personali” o anche "Dati”) comunicati dall’utente/interessato in occasione dell’accesso al sito web www.sastudiosantagostino.com (ad esempio per mezzo dei canali "richiedi maggiori informazioni” o "registra il tuo cv”) e/o telefonicamente o di persona ai fini dellaconclusione di contratti per i servizi offerti dal Titolare con particolare riferimento agli incontri conoscitivi e alle fasi di contatto nell’ambito dell’esecuzione dei Servizi al Lavoro.

Inoltre il Titolare tratta dati personali conferiti dagli interessati ad altri portali di ricerca e selezione che ospitano annunci di ricerca di personale attivati da S.A studio Santagostino.

I dati trattati sono quasi esclusivamente di tipo personale comune ma, vista la natura delle attività dello Studio e le peculiarità dei Servizi al Lavoro potrebbero essere richiesti anche dati classificati come particolari, nel rispetto rigoroso dei principi di pertinenza e minimizzazione e della normativa vigente.

 

2. Finalità del trattamento

I Dati dell’interessato sono trattati per le seguenti finalità:

A) Finalità di Servizio (ai sensi dell’art. 6 lett. b) del "GDPR” consistenti nelle attività qui di seguito descritte:

  • rispondere alle richieste legate ai servizi offerti dal Titolare (Servizi al Lavoro)
  • gestire le comunicazioni connesse ai processi di attivazione e gestione dei Servizi al Lavoro
  • comunicare con i partner dei Servizi al Lavoro finanziati e privati (Regione Lombardia, Portali di Ricerca, Aziende committenti della ricerca…)
  • concludere contratti legati alle attività del Titolare;
  • adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti in essere con l’interessato;
  • adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità (come ad esempio in materia di antiriciclaggio);
  • esercitare i diritti del Titolare (ad esempio il diritto di difesa in giudizio).

B) Solo previo specifico e distinto consenso dell’interessato per finalità promozionali sempre inerenti i Servizi al Lavoro (ai sensi dell’art130 Codice Privacy e dell’art. 7 GDPR) consistenti nelle attività qui di seguito descritte:

  • invio via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici, newsletter di comunicazioni relative alle opportunità di lavoro, alert/annunci e altri servizi per la carriera, promozione di eventi o altre proposte del Titolare.

Qualora l’interessato fosse già cliente del Titolare (la persona che ha volontariamente attivato processi connessi con i Servizi al Lavoro può generalmente essere equiparata a cliente), quest’ultimo potrà inviargli questi tipi di comunicazioni relative ai propri servizi e prodotti in quanto analoghi a quelli di cui ha già usufruito, salva espressa facoltà di dissenso dell’interessato (ai sensi dell’art. 130, comma 4, D.lgs 196/03 e D.Lgs 101/2018).

3. Modalità di trattamento

Il trattamento dei Dati Personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate ai sensi dell’art. 4 n. 2), del "GDPR” e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I Dati Personali dell’interessato sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico.

Il Titolare tratterà i Dati per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto per le Finalità di Servizio, mentre per il trattamento di Dati per finalità promozionali gli stessi saranno conservati nel rispetto del principio di proporzionalità e comunque fino a che non siano state perseguite le finalità del trattamento o fino a che – se precedentemente – non intervenga la revoca del consenso specifico da parte dell’interessato.

4. Accesso ai dati

I Dati Personali potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 2.A) e 2.B) a:

  • dipendenti e collaboratori del Titolare, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema;
  • società terze o altri soggetti (a titolo indicativo, studi professionali quali commercialisti e consulenti del lavoro, consulenti in generale, altre società del Gruppo Santagostino etc.) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento o soggetti contrattualizzati con specifici obblighi di privacy.

5. Comunicazione dei dati

Senza la necessità di un espresso consenso (ai sensi dell’art. 6 lett. b) e c) "GDPR”), il Titolare potrà comunicare i Dati per le finalità di cui all’art. 2.A) a Organismi di vigilanza (quali IVASS), Autorità giudiziarie, a società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità dette. Detti soggetti tratteranno i Dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento.

Potrà inoltre comunicare i dati a partner nella promozione, gestione, erogazione e finalizzazione dei Servizi al Lavoro sulla base di quanto previsto dallo specifico iter del servizio.

6. Trasferimento dati

I Dati Personali sono conservati su server del Titolare (ubicati all’interno dell’Unione Europea presso le sedi operative situate a Milano in Via dei Gracchi n. 26 e a Laveno Mombello (Va), in Via F.lli Rosselli, n. 5) e presso i server gestiti direttamente e/o indirettamente da società di service fornitori del Titolare.

Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche al di fuori dell’Unione Europea. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che tale trasferimento dei Dati avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

7. Natura del conferimento dei dati e conseguenze del rifiuto di rispondere

Il conferimento dei Dati per le finalità di cui all’art. 2.A) è obbligatorio. In caso contrario il Titolare non potrà garantire l’erogazione dei servizi di cui al precedente art. 2.A). Il conferimento dei Dati per le finalità di cui all’art. 2.B) è invece facoltativo. L’interessato ha facoltà di decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere comunicazioni inerenti lo sviluppo di carriera professionale, newsletter, comunicazioni di marketing inerenti ai servizi offerti dal Titolare.

8. Diritti dell’interessato

Ai sensi degli artt. 15-21 del "GDPR” l’interessato ha diritto a:

  • ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di Dati Personali che lo riguardano presso il Titolare;
  • ottenere dal Titolare le seguenti informazioni: a) l'origine dei Dati Personali; b) le finalità e le modalità del trattamento; c) la logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 3, comma 1 "GDPR”; e) i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati; f) ove possibile, il periodo di conservazione dei Dati.
  • ottenere dal Titolare: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  • • opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei Dati Personali, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di Dati Personali a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità promozionali dirette mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione. Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 del "GDPR” (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante.

9. Modalità di esercizio dei diritti

L’interessato può esercitare i propri diritti in qualsiasi momento inviando una e-mail al seguente indirizzo: privacy@grupposantagostino.com

10. Titolare, responsabile e incaricati

Titolare del trattamento:

S.A. Studio Santagostino s.r.l. (C.F. e P.IVA 02560320158) Responsabile interno del trattamento è il Sig. Marco Santagostino.

  • sede legale: Milano, Via delle Stelline n. 1
  • sedi operative: Milano, Via dei Gracchi n. 26 - Laveno Mombello (Va), Via Fratelli Rosselli n. 5.
Copia qui il codice Anti-Spam 
* Campi richiesti
Richiedi informazioni
In questa pagina potrai richiedere informazioni sui nostri servizi
Lasciaci il tuo indirizzo e-mail, riceverai la nostra newsletter periodica
Accreditamenti e certificazioni
Accreditamento per attività di progettazione ed erogazione formazione, ricerca e selezione personale, servizi al lavoro