Responsabile acquisti: funzione e competenze

Il Responsabile Acquisti o Buyer, è la figura professionale che in azienda gestisce e coordina il processo di approvvigionamento dei beni e servizi. Se l’azienda per cui lavora realizza attività commerciali o produttive, il Buyer deve avere una visione delle previsioni di produzione/vendita in modo da programmare con anticipo i tempi e le quantità di beni che dovranno giungere presso le sedi operative dell’azienda. La relazione con i fornitori, ricopre un ruolo fondamentale, dovendo gestire trattative economiche, condizioni di pagamento, approvvigionamento, ecc.

Responsabile acquisti: dove lavora?

Il Buyer è una figura strategica in aziende che si occupano di grande distribuzione commerciale al dettaglio o all’ingrosso o in aziende di produzione; per le aziende di servizi di piccole dimensioni, il ruolo è solitamente meno strategico.

Attività e competenze del buyer

La figura del buyer deve possedere innumerevoli competenze, necessarie per svolgere al meglio tutte le mansioni che gli vengono affidate.

Tra queste troviamo:

  • valutazione dei bisogni aziendali, definendo quantità, tempi e caratteristiche tecniche in collaborazione con i responsabili della produzione, pianificazione e vendite
  • negoziazione con la direzione aziendale del budget di approvvigionamento
  • elaborarazione e definizione delle  strategie di approvigionamento
  • analisi del mercato e delle tendenze di consumo
  • gestione delle relazioni commerciali con i fornitori
  • pianificazione degli acquisti dal punto di vista operativo
  • monitoraggio delle relazioni con i fornitori

Leadership, Capacità di Negoziazione, Problem Solving e Comunicare con efficacia sono alcune delle competenze richieste al Responsabile degli Acquisti.

Per sviluppare doti di Leadership, Negoziazione, Problem Solving, Public Speaking, Comunicare con efficacia, S.A. Studio Santagostino fornisce corsi di Formazione Manageriale per potenziare le soft skills.

Responsabile degli acquisti: formazione e requisti 

Per poter diventare un Buyer è necessario aver frequentato un istituto a indirizzo commerciale. Spesso per la maggior parte delle posizioni lavorative in questo ambito è richiesto un titolo di laurea con indirizzo in Economia o Ingegneria Gestionale.  Inoltre sono presenti anche dei master o corsi di specializzazione nell’ambito acquisti e logistica, indispensabili per possedere una conoscenza a 360 gradi in materia di gestione degli approvvigionamento, supply chain, organizzazione del magazzino, logistica distribuzione e controllo di gestione.

Indispensabile anche la conoscenza delle lingue straniere, in particolare l’inglese, necessarie per relazionarsi con i fornitori esteri ed eventualmente poter partecipare a fiere internazionali.

S.A. Studio Santagostino: scopri i nostri servizi

S.A. Studio Santagostino opera per lo sviluppo professionale delle Persone e delle organizzazioni aziendali. Utilizzando un approccio concreto e “taylor made” nella progettazione di interventi formativi, siamo attenti a capire il ruolo in azienda dei partecipanti ai nostri corsi, e di quali strumenti pratici sentono necessità.

Tra i nostri corsi di Formazione Manageriale c’è quello in Pianificazione e Controllo rivolto a coloro che in azienda si trovano a gestire budget assegnati e desiderano aggiornare le proprie competenze. 

Rimani sempre aggiornato sulle nostre posizioni lavorative

LEGGI ANCHE:

Self leadership: l’arte di motivarsi

Career Coaching: public speaking, le 7 regole fondamentali

Mindfulness in azienda: come gestire lo stress del Management

 

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *